Pubblicità

VLC Media Player 64-bit

3.0.12

VideoLAN.org(Gratis)

Punteggio utente8

Pubblicità

Software gratuito per riprodurre file multimediali
VLC Media Player, noto anche come VideoLAN, è un software gratuito e open source, il quale è realizzato per la riproduzione di file video e audio. L'interfaccia semplice e la presenza di numerose funzionalità avanzate hanno reso l'applicazione tra le più importanti della categoria.

Un media player incredibilmente versatile

VLC è compatibile con ogni versione recente di Windows, tra cui Windows 7, Windows 8 e Windows 10, nonché con i sistemi Mac. Inoltre è possibile installare l'app nei dispositivi mobili, sia iOS sia Android. In tutti i casi l'applicazione si rivela stabile e leggera, per un minimo impiego di risorse.

La funzione principale del lettore è relativa alla riproduzione di file audio e video. A differenza della maggior parte dei programmi della categoria, VLC non richiede l'installazione di alcun codec, assicurando comunque la compatibilità con tutti i più celebri formati, dagli MP3 agli MP4, dai DVD ai VCD, dagli MKV agli WMV, passando dai file obsoleti ai contenuti in 4K.

Quali sono le principali funzioni di VLC?

Dopo aver aperto il file desiderato, è possibile accedere a una lunga serie di controlli, dalla creazione di una playlist al passaggio al contenuto precedente o successivo, dalla riproduzione casuale dei file all'aumento e alla diminuzione della velocità. In caso di file video è consentito catturare delle schermate mediante una combinazione di tasti.

Pubblicità

VLC si dimostra ottimo anche dal punto di vista delle conversioni. Sia i file audio sia i file video possono essere convertiti tra un'elevata scelta di formati ed è possibile persino registrare i video in streaming o catturarli tramite dispositivi interni o esterni come webcam, videoregistratori e telecamere. È supportata, inoltre, la registrazione del desktop.

Tanti controlli sull'audio e sul video

Qualora un file contenga più tracce audio o video, è possibile selezionare quella preferita, nonché visualizzare eventuali sottotitoli. In assenza di una traccia di sottotitoli è permesso caricarla. Per quanto concerne l'audio, si possono effettuare diverse regolazioni sia tramite l'equalizzatore integrato sia attraverso la sincronizzazione tra l'audio, il video e i sottotitoli.

Dal punto di vista degli effetti video, la scelta è davvero ampia. Si passa dalle regolazioni essenziali, come la tonalità, la luminosità, la saturazione e il contrasto, a quelle pensate per gli utenti esperti, tra cui l'aggiunta o la cancellazione di un logo, la rotazione, il ritaglio e lo zoom delle immagini, l'estrazione del colore e la sfocatura dei movimenti.

Ottimo per lo streaming e per le liste IPTV

Altra interessante funzione del software è quella che concerne la riproduzione di file in streaming. Per accedere a questa opzione bisogna andare su "Apri flusso di rete" e incollare l'URL del video da riprodurre nell'apposita casella. Successivamente è possibile scegliere fra diverse soluzioni, come la riproduzione, la registrazione e l'aggiunta del flusso alla coda.

Coloro che possiedono una lista IPTV per la visualizzazione dei canali televisivi hanno la facoltà di aggiungerla utilizzando il medesimo procedimento dei file in streaming. Il caricamento, in questo caso, riguarderà l'intera lista e l'utente potrà visualizzare, non appena terminato il caricamento, l'elenco completo dei canali e dei file disponibili, con la possibilità di accedere alla riproduzione e alla registrazione.

VLC è compatibile con podcast e radio online?

Una funzione poco conosciuta di VLC è costituita dalla compatibilità con podcast e radio. Per accedere ai podcast non occorre far altro che andare nell'apposita sezione e incollare l'indirizzo del feed, mentre per ascoltare le radio online è consentito effettuare una ricerca cliccando su "Icecast Radio Directory", selezionando fra migliaia di emittenti radiofoniche di tutto il mondo.

Quali sono le migliori alternative a VLC?

VideoLAN è un punto di riferimento nel mondo dell'intrattenimento digitale, poiché è facile da usare e ricco di opzioni. Le migliori alternative gratuite al programma in questione sono rappresentate da QuickTime Player, il potente lettore multimediale realizzato da Apple, e da GOM Player, software in grado di riprodurre persino i file danneggiati.

Un software immancabile per gestire i contenuti multimediali

VLC Media Player si impone come una perfetta soluzione per riprodurre file video e audio, in locale come in streaming. L'applicazione funziona fluidamente e non presenta particolari problemi, riuscendo a soddisfare le esigenze dei neofiti e quelle degli utenti più esperti.

Pubblicità

Tecnica

Titolo:
VLC Media Player 64-bit,3.0.12 per Windows
Requisiti:
  • Windows XP,
  • Windows 7,
  • Windows Vista,
  • Windows 10,
  • Windows 8
Lingua:
Italian
Lingue disponibili:
  • Italian,
  • English,
  • German,
  • Spanish,
  • French,
  • Japanese,
  • Polish,
  • Chinese
Licenza:
Gratis
Data Aggiunta
Wednesday, June 12th 2019
Autore:
VideoLAN.org

https://www.videolan.org

SHA-1:
773809254abc40df37dce4d14015745074d5caa8

VLC Media Player 64-bit

3.0.12

VideoLAN.org(Gratis)

Punteggio utente8

Changelog

Non abbiamo informazioni di changelog

Ci puoi aiutare?

Se hai informazioni di changelog, non esitare a condividerle con noi, ci piacerebbe ascoltarti.Pagina Contattie avvisaci.

Esplora Apps

Programma Associato

Pubblicità

Pubblicità